Assistenza amministrativa

Informazioni sulla fatturazione, sui pagamenti e su come leggere la bolletta

Bollette e pagamenti

Bollette e pagamenti

PAGAMENTI E FATTURAZIONE

EIR propone come unica modalità di pagamento l’addebito automatico in conto corrente bancario o postale tramite RID a 30 giorni data fattura fine mese. La fatturazione ha cadenza bimestrale anticipata. Ad ogni fattura verrà applicato il costo di euro 1,00 + IVA per spese di incasso.

La prima fattura EIR viene emessa alla fine del mese corrispondente all'attivazione del servizio richiesto. L'importo della prima fattura potrebbe essere superiore all'importo di due canoni anticipati in base alla data di effettiva attivazione del servizio: ad esempio, se il servizio viene attivato il 10 di aprile la prima fattura conterrà, oltre all'importo dei 2 canoni anticipati di maggio e giugno, l'importo relativo ai 20 giorni di aprile goduti.

Come fare per consultare le fatture on-line?

Le fatture EIR vengono pubblicate on-line non appena emesse e sono consultabili nell'area personale MyEIR , a cui ogni utente EIR può accedere, tramite la homepage del sito www.eir.net con il codice cliente e la password indicate nella mail o sms di avvenuta attivazione del servizio.

Lo storico delle fatture viene conservato sul portale MY EIR e disponibile per 12 mesi. Ogni fattura può essere scaricata in formato pdf, valido ai fini legali. Il file potrà essere visualizzato con Acrobat Reader (scaricabile gratuitamente da www.adobe.it )
Il servizio di fatturazione on-line è totalmente gratuito. E' tuttavia possibile richiedere l'invio cartaceo della fattura al costo di euro 2,20 a fattura + IVA inviando una mail all'indirizzo info@eir.net .

BANCHE D'APPOGGIO

Le Banche su cui puoi effettuare i pagamenti sono:

INTESA SAN PAOLO
IBAN: IT 51 J 03069 55410 000004444198

UNICREDIT BANCA
IBAN: IT 22 C 02008 11220 000040640833

POSTE ITALIANE 
IBAN: IT 58 N 07601 11200 000009034617

Modifica dati

Modifica dati

VARIAZIONI DATI INTESTATARIO

Per modificare i dati, accedi a MyEir con Codice Cliente e Password.

MODULO DI VOLTURA CLASSICA

Per volturare il contratto a favore di un altro intestatario, compila il modulo e invialo via mail a info@eir.net o via fax allo 030 7280100
allegando copia dei documenti (carta di identità e codice fiscale) di entrambi i soggetti.

Scarica

MODULO DI VOLTURA A SEGUITO DI DECESSO

Per volturare il contratto a seguito di un decesso, compila il modulo e invialo via mail a info@eir.net o via fax allo 030 7280100
allegando copia del documento di identità, in corso di validità, del nuovo intestatario e il certificato di morte del deceduto.

Scarica

FAQ - TUTTE LE RISPOSTE CHE CERCHI

FAQ - TUTTE LE RISPOSTE CHE CERCHI

Come pagherò il servizio Eir sottoscritto?

A mezzo RID/SDD ovvero tramite addebito diretto in conto corrente bancario.

Sono ammesse altre forme di pagamento?

No, l’unico modo è come sopra descritto.

Non ho pagato la fattura, come posso rimediare?

Attraverso bonifico bancario o Paypal o bollettino postale. Ti manderemo noi tutti i dati.

Come sono le fatture del servizio EIR?

Le fatture sono bimestrali con un canone anticipato.

Cosa sono le spese di incasso? Si possono evitare?

Le spese di incasso sono essenzialmente spese bancarie che anche la scrivente sostiene. Pertanto non possono non essere inserite nella fattura.

Ho avuto dei disservizi sulla linea e vorrei chiedere uno sconto, come posso fare?

Deve scrivere a servizio.clienti@eir.net  specificando i giorni relativi al disservizio subito.

Non sono d’accordo con la fatturazione di un intervento tecnico, cosa devo fare?

Deve scrivere a servizio.clienti@eir.net . Le contestazioni possono essere avanzate solo in forma scritta.

Quando è a pagamento un intervento tecnico?

L’intervento tecnico si corrisponde laddove il tecnico Intred si sia recato presso la sua abitazione/sede e non abbia riscontrato alcuna problematica riconducibile all'erogazione del servizio di INTRED-EIR. Essenzialmente se la problematica è riconducibile alla rete interna del cliente, l’intervento è a pagamento.

Accettate gli assegni come forma di pagamento a seguito di insolvenza?

No. Si può pagare solo con bonifico, PayPal o bollettino postale a seguito di insolvenza.